domenica 5 settembre 2010

mi piace sentirmi stanca la sera.

specialmente la domenica sera quando il week end e' finito. significa che ho passato giornate impengate,che mi sono alzata dal letto e ho fatto,camminato,parlato,costruito. significa che sono viva e per me e' importante sentirlo.
ho passato giorni in cui mi sentivo totalmente in balia del niente,impotente.li riconosco sono ni segni di un piccolo moment di depressione...prendero' un po' di iperico e passera'.

intanto il mio week end e' stato davvero denso e ricco di momenti sereni. sabato mattina e pomeriggio un estenuante e inutile servizio al pellegrinaggio della mia diocesi, che mi ha pero' fatto rivedere sara una amica che e' appena diventata mamma di un bambino bellissimo .
e mi ha fatto conoscere nuove persone,cosa che da parecchi tempo desidero non perche' le vecchie conoscenze non mi piacciano!vorrei solo aprirmi al nuovo...

poi la sera festa della vendemmia alla cooperativa agricola valli unite. e' un posto incantato vicino ad alessandria che organizza feste e laboratori divertenti e interessanti. da quando ci sono stata la prima volta ,a costa vescovato, ho avuto la sensazione che ci fosse della magia e chhe li' accadessero spesso cose belle. e ieri oltre alla bella festa , bellissima musica e buon vino, ho re-incontrato, finalmente davide ,francesca e ale di equazioni!senza saperlo tutti eravamo diretti li'. io l'ho letto poco prima di partire da casa e l'emozione era grande. la loro famiglia e' davvero bella , e per me sono un grande esempio.

stamattina poi sono stata nella cascina scout, insieme a due care amiche a ridere e cucinare per i bambini del campetto nautico che facciamo sul lago d'orta. e oggi pomeriggio questo incontro , questa merenda per bambini e adulti fatta di giochi e sorrisi.

ed ora sono a terra, stanchissima! non avevo volgia di nulla , epppure la scelta di alazarmi e darmi da fare mi ha fatto stare bene.
meno male che esistono questi week end pieni che rendono in cuore leggero :)


un eco consiglio: la scritta green, verde, naturale, ecc... va molto di moda in questo ultimo periodo e la possiamo trovare su moltissime etichette dal cibo alla cosmetica. come fare a capire se e' tutto vero o solo pubbicita?
ci viene in aiuto il bio dizionario, un dizionario di tutti i componenti chimici e non di cui sono fatti prodotti per la cura del corpo e l'igiene. basta scrivere il componenete dell'inci o trovarlo nelle varie voci e il bio dizionario ci dice se il prodotto che abbiamo in mano e' un buon prodotto naturale, organico, che non ci fa malE o un pessimo prodotto.
mi sembra davvero un ottimo aiuto, perche' tutti siamo d'accordo sull'importanza dell'autoproduzione e del comprare prodotti biologici certificati, ma non sempre le finanze o il tempo ci aiutano in questi propositi!

p.s. grazie a tutti per il sostegno all'altro post :)

4 commenti:

Piccolalory ha detto...

E' bello sentirti stanca, allora :-), continua così!

equazioni ha detto...

Si! stendersi a letto stanchi, e ciononostante impiegare un pò di tempo ad addormentarsi perchè sotto gli occhi chiusi si rivivono tutte le emozioni intense della giornata è davvero una cosa che fa sentire davvero vivi!
Siamo stati davvero contenti di andare alla Festa della Vendemmia e scoprire quel posto magico che è Valli Unite e soprattutto siamo stati felicissimi di averti rivisto. Ciao Davide e Francesca (e il piccolo Ale)

Francesca ha detto...

Da noi la vendemmia e' iniziata ieri. Ti auguro un altro weekend pieno di cose belle.

EquAzioni ha detto...

spero che anche il we appena passato sia stato bello e intenso come questo di settembre e che, in piccola parte, possiamo aver contribuito ancora a renderlo diverso
ci ha fatto davvero piacere la tua presenza all'incontro sul babywearing
e il sentirti raccontare dell'esperienza delle mini fasce con i tuoi bimbi...
brava, brava brava!
ce ne fossero di educatrici come te!
francesca