lunedì 22 marzo 2010

finally, la primavera.

tra oggi e ieri ogni blog a modo suo ha parato dell'equinozio di primavera. sembrano dire. hey mondo, hai visto che era il 21??

io ho passato questo equinozio...sotto la pioggia, come molta parte di italia. ma era una pioggia diversa da quella dell'inverno, aveva un che di caldo ,anzi meglio dire di tiepido.

comunque ero letteralmente sotto la pioggia ieri, perche' insieme ai bambini degli scout ho girato la citta' a piedi o in bus alla ricerca di un tesoro...che altro non era che conoscerla, questa grigia alessandria, sapersi orientare con una cartina, e scoprire quanto e' bello girarla a piedi o con i mezzi. era la caccia cittadina, tanto preparata e , come ogni evento importante e seguito, un po' pieno di imprevisti come la pioggia, che lungo la strada ci stanno eccome.

ma tornando alla primavera... claudia, de la casa nella prateria, in pieno spolvero di primavera ha cambiato template al blog, eniko ha lanciato l'idea del flower monday, ripresa da PIANOB.
the crafty crow ha raccolto un po' di idee semplici e divertenti per creare dei narcisi. amanda di soulemama ha tirato fuori le bici, perche0 spring has sprung! e poi ikka, che preparara l'orto.
ed io, per non essere da meno, voglio festeggiare la primavera, con il mio personale angolo fiorito sulla finestra.
























un eco-consiglio: "l'inquinamento causato dalle sostanze chimiche usate nei materiali da costruzione, nei tappeti, nelle vernici e nei detergenti domestii,pr citarne solo alcuni,potrebbe influire sulla nostra salute piu' d quanto pnsiamo. una ricerca della NASA e di altri enti statunitensi ha evidenziato che alcuni tipi di piante da appartemento sono particolarmente effficaci nel purificare l'ambiente: plama, bambu', crisantemo,dera, dracena,gerbera,..." DA 99 IDEE PER SALVARE LA TERRA. THE LITTLE GREEN BOOK.
qualche anno fa, sul sito di greenpeace mi pare, c'era una sezione sull'inquinamento derivato dalle sostanze chimiche usate nei mobili. era molto interessante( e anche preoccupante) ma non sono riuscita a trovarlo. pero' e' bello sapere che piante e fiori, oltre ad essere esteticamente belli in una casa, aiutano anche a migliorare l'aria!
qualchee link:
-http://www.legambiente.eu/documenti/2006/0731_dossier_formaldeide/formaldeide_dossier_2006.pdf
-http://green.liquida.it/le-citta-eco-sostenibili/inquinamento-domestico-quando-e-casa-tua-ad-avvelenarti.html

5 commenti:

arte-eco ha detto...

hola ho leggeto il tuo comento en farmama, io parlo spagnolo, ma nel 2000 habiamo habitato a Firenze 5 mesi. Sono portoricana, aspeto capire mi gia dimenticato italiano.
cariños, Francheska (lo escribo cosi per leggerlo en spagnolo y che suene come en italiano normale)

sara t ha detto...

hola! yo ablo un pocos de espanol( tengo un diploma de idioma espanol,pero mi memoria es bastante bailarina!)
gracias para ser pasado en el me blog :D
yo te espero todavia aqui', asi podemos hablar en espanol e tambien en italiano...para ensayar!
yo puedo dir que tu italiano es muy bueno!yo entendido todo lo que usted ha dicho :)
carinos, sara!

Francesca ha detto...

Ma sei anche una scout, che brava! Belli i bulbi sui davanzali, le piante non dovrebbero mai mancare in un appartamento, per tanti motivi!

sara t ha detto...

si...e' praticamente un secondo lavoro francesca!!

mugs for two ha detto...

Ciao! Condivido assolutamente le tua ricerca di una dimensione ecologica del vivere!
Il tuo angolo fiorito è bellissimo! Anch'io sto rinnovando un po' il lato floreale e primaverile della casa, mi mancano i tulipani che sono i miei fiori preferiti.
A presto!