mercoledì 7 ottobre 2009

fasciaporta bebe' all'asilo nido...




all'asilo nido stiamo completando gli inserimenti. fra gli ultimi bambini inseriti c'e' N, paffutissimo lattante di 6 mesi, simpatico e solare, e davvero morbidoso :). quando lo prendi in braccio, si stringe forte forte a te, e si fa piccolo cosi' lo puoi avvolgere bene con le braccia.


dopo questa nota di miele infinito, vengo ad oggi pomeriggio. essendo uno degli ultimi bambini inseriti , ma essendo anche un bimbo di soli 6 mesi, N ogni tanto piange e non vuole stare sul passeggino, ne sul tappetone, ne sul cuscinone, seduto,coricato, nel letto,nel seggiolone ma...solo in braccio. ebbene oggi era uno di quei momenti. ma io, che purtroppo non devo solo occuparmi dei pargoletti ma anche di parecchie scartoffie, avevo da fare. gli altri bambini erano gia' tutti svegli, ovviamente, come sempre accade quando speri che dormano un po' di piu' cosi' tu puoi dedicarti ai vari moduli. e n voleva solo stare in braccio, era disperato. il mio gomito sifulo(rotto l'anno scorso) non riusciva a reggere il suo dolce peso. l'altro braccio ormai chiedeva pieta'. che fare? lasciarlo piangere, certo, ed un po' lo avevo fatto, ma si capiva che aveva proprio bisogno di coccole. allora sono andata nello spogliatoio, ho preso la mia sciarpa blu di maglina, me la sono legata intorno al busto et voila', fascia fatta. N, adagiato nella amachina e poggiato sul mio fianco, ben fasciato e protetto, si sentiva un re. non solo ha smesso di piangere, ma anche iniziato a guardarsi intorno ed a giocare con le cose che trovava. ed io ero libera di fare altro.


non so se ho fatto bene. nutro un po' di dubbi su questo mio gesto. non sono sicura di aver fatto bene, anche se la serenita' di N era palpabile. mi chiedo, mamme o educatrici che leggete...che ne pensate?


ma soprattuto mi chiedo. quanti sanno cos'e' la fascia portabebe'?

tratto da ravenhill designs




io fino a poco tempo fa, non lo sapevo. poi col crescere della mia vita e sopratutto della mia professione ho iniziato ad interessarmi a forme, se cosi' si puo' dire, alternative(che brutta parooola!) di maternage. non ricordo precisamente dove ho visto la mia prima fascia portabebe', ne' con chi ne ho parlato,. ma ha iniziato a piacermi moltissimo questo modo di portare i bambini, di averli sempre con se quando ne hanno bisogno ed allo stesso tempo di essere liberi di fare anche altro.


non sono un esperta della filosofia del portare, questo no, ho ancora tante cose da capire, valutare, apprezzare. ma voglio lo stesso raccontare un po' di quello che so!


esistono tanti modi per portare i bambini: fasce lunghe o corte da annodare in molti modi diversi, sling cioe' delle specie di amachette, mei thai e tanti altri.

penso sia abbastanza chiaro che lo stare nella fascia sia calmante per il bambino, principalmente per il contatto pelle/pelle con la mamma senza troppa plastica in mezzo(tipica dei marsupi) e poi perche' la fascia avvolge, proteggendo in qualche modo dall'esterno, e ricreando quella condizione di fasciatura che c'era nell'utero. e poi il bimbo puo' sentire il battito della mamma, altra caratteristica che lo riporta alla vita uterina.
il distacco quindi dalla mamma al mondo avviene in modo graduale, perche' anche nella fascia puo' osservare ed interagire con il mondo esterno.
i bambini hanno la necessita' del contatto fisico, specialmente da molto piccoli. la fascia permette di soddisfare questo bisogno primario senza impegnare braccia e mani della madre che puo' anche dedicarsi ad altro!
leggevo su mammamarsupio che in america organizzano party per farsi le coccole, senza alcuna natura sessuale ma solo per il puro bisogno di avere un contatto fisico. se ce l'hanno gli adulti figurarsi i bambini.
ci sono teorie inoltre che dimostrano che il bambino portato nella fascia cresce piu' sicuro perche' decide da solo quando aprirsi al mondo...questo non lo so dire, ma forse le mamme portatrici potranno dirmi qualcosa.
questo e' il mio pensiero...ed ora alcuni link utili:
per saperne di piu':
http://www.lacasanellaprateria.com/portare-i-bambini.html : claudia spiega bene perche' e' positivo l'uso della fascia...

http://www.lacasanellaprateria.com/mei-tai-come-si-usa.html. ...e qui spiega come si usa il mei thai( che tra l'altro lei produce e vende)
per acquistare in italia:
www.mammarsupio.it: perche' e' stata la prima a vendere e perche' ha il marchio della filiera etica
http://www.equazioni.org/index.php/fasce-portabebe/.perche' sono miei amici e vedendo le loro fasce dal vivo, le ho trovate bellissime!
eco consiglio di oggi:rimanendo in tema stoffa, perche' non smettiamo di usare fazzoletti, tovaglioli,...usa e getta'passiamo alla stoffa! scegliendo la stoffa non solo risparmiamo la vita a milioni di alberi, ma diminuiamo anche l'energia usata per produrre i tovaglioli di carta e l'acqua sprecata8(che e' infinitamente di piu' di quella usata per lavare la stoffa).
------------------------------------------------------------------------------------------------
giusto per sottolinearequanto sia FELICE per la sentenza della corte costituzionale e per chiarire che questo e' un blog anche politico, nel senso piu' puro del termine e cioe' di interesse per la polis, ma anche quanto sia schifata per le parole dette ieri dal presidente del consiglio, che come al solito si dimostra un maiale veramente poco intelligente, metto questo link. la mia solidarieta' alla bellissima ed inteligentissima rosi bindi.



















3 commenti:

Daniela ha detto...

ciao :) é molto interessante quello che racconti sulle fasce porta bebè (ed anche il sito dei tuoi amici Equazioni)..che bello lavorare con i bambini piccoli,anche se penso sia fisicamente stancante,però deve regalare molto come lavoro..complimenti! :)
un abbraccio
Daniela

sara t ha detto...

si e' molto bello come lavoro! ma sicuramente non e' facile :)

frazie dei complimenti daniela
un abbraccio anche a te

EquAzioni ha detto...

Ciao Sara sono Davide di Equazioni. Grazie per la segnalazione del nostro blog e delle nostre fasce.
Io ti posso parlare da papà portatore (poi ti scriverà la Frà in qualità di educatrice di nido) e secondo me hai fatto benissimo.

Oltre al fatto che i bimbi traggono giovamento dall'essere portati e può essere molto utile durante momenti difficili come inserimenti o periodi di malessere, penso che indossare la fascia al nido apporti benefici per la schiena delle lavoratrici!!
In pochi ci pensano, ma sollevare e mettere a terra ( x cambiarli, consolarli, giocarci ecc) decine di bimbetti scatenati dal peso variabile tra i 5 e i 15 kg è proprio un lavoraccio per la vostra schiena.

In effetti non so come potrebbero prenderla le altre educatrici e i genitori dei bambini visto che il tenere i bambini in braccio è considerato, purtroppo, un vizio.
però proprio per evitare di trovarsi a 30 anni a dover frequentare dei tristissimi party in cui abbracciare degli sconosciuti forse sarebbe il caso di smetterla di considerare un gesto cosi bello come un vizio o come una manifestazione d'affetto da reprimere...
Ah volevo farti presente che stiamo per finire il sito specifico delle fasce in cui parliamo di tutti i benefici del portare e facciamo i raffronti con tutte le altre modalità (ringsling - meitai e marsupi vari) e dove si possono vedere tutti video delle legature, l'indirizzo - ancora molto workinprogress è
Equazioni/PortareIBambini
ciao!